Roland DG a Maker Faire 2015

Roland DG. Maker Faire 2014.Maker, Artigiani Tecnologici, Fab Lab e tecnologie per la digital fabrication sono solo alcuni dei protagonisti dell’edizione 2015 della Maker Faire. In questo ecosistema dinamico e in continua evoluzione, Roland DG non poteva che confermare la sua presenza alla manifestazione che si svolgerà presso l’Università di Roma “La Sapienza” dal 16 al 18 ottobre.

Fin dal 1986, infatti, Roland DG ha stimolato e promosso la cultura della desktop fabrication tra i creativi di tutto il mondo e si è subito avvicinata al movimento dei “maker” per supportare con le proprie tecnologie lo sviluppo di tantissime idee innovative. Un processo d’evoluzione che trova le sue basi nella formazione delle giovani generazioni di artigiani, che oggi, devono sapersi muovere tra analogico e digitale: droni, schede Arduino, modellatori e stampanti 3D sono diventati nuovi strumenti del mestiere.

A testimonianza di questo impegno per costruire le fondamenta di una sorta di “nuova rivoluzione industriale”, Roland DG ha sponsorizzato il progetto Fab Lab a scuola. Grazie a quest’iniziativa, diversi istituti scolastici del triveneto si sono dotati di un proprio centro di produzione condivisa, utilizzando come fonte di finanziamento il public crowdfunding.

Nell’area Roland DG alla Maker Faire 2015, i visitatori troveranno diverse tecnologie presenti in tutti i Fab Lab mondiali, utilizzate anche da Neil Gershenfield all’interno del centro di produzione condivisa del MIT sin dal 2002: periferiche stampa&taglio, stampa UV, incisione, modellazione e molto altro. Non va dimenticato l’elemento più importante: le relazioni umane, le connessioni tra persone con diverse competenze, in grado di innescare tante nuove idee creative.

In questo contesto, tutto lo staff Roland DG sarà a disposizione dei tantissimi visitatori per approfondire la conoscenza delle varie tecnologie e rispondere a domande e curiosità.

Guarda le foto dell'edizione 2014