Roland DG presenta la DWX-4W

Roland DG Corporation annuncia l’uscita di una nuova fresatrice dentale ad acqua, la DWX-4W. La nuova periferica sarà presentata, a partire da Febbraio 2015, in tutti i principali eventi internazionali dedicati al settore dentale.

L’introduzione dei software CAD/CAM, dei sistemi di fresatura CNC e di nuovi materiali per riabilitazioni protesiche, ha rivoluzionato completamente i processi di produzione di protesi e restauri dentali, inclusi quelli di elementi più semplici come cappette, corone e ponti. Attualmente, uno dei materiali più utilizzati in questo settore è il disilicato di litio, un composto vetroceramico sempre più richiesto ed apprezzato da dentisti e pazienti per la sua resistenza e la qualità estetica dei risultati. Proprio per rispondere a queste nuove esigenze di mercato, Roland ha progettato e sviluppato la nuova DWX-4W.

 “La DWX-4W aggiunge una nuova dimensione al nostro portfolio prodotti, costituito esclusivamente da fresatrici a secco molto apprezzate dai laboratori odontotecnici di tutto il mondo”, afferma Takuro Hosome, manager della divisione dentale Roland DG.

Roland DWX-4W. La nuova fresatrice a getto d'acqua di Roland.

Con questa nuova soluzione, Roland DG cerca di rispondere alle esigenze del mercato. “Nel settore dentale, esistono già delle fresatrici capaci di utilizzare entrambe le tipologie di fresatura. Nonostante questi dispositivi possono fresare una grande varietà di materiali CAD/CAM, il passaggio da un processo all’altro non è immediato. Oltre ai tempi morti dovuti al cambio di tecnologia di fresatura e alla procedura di pulizia dei residui di lavorazione precedente, la scelta di combinare le due tecniche in una sola periferica sacrifica anche la qualità dei risultati”.

“Per questo motivo, Roland ha deciso di tenere separate le due tecnologie, offrendo soluzioni diverse,” continua Hosome. “Ogni periferica è specializzata in una sola tecnica di lavorazione e, in questo modo, si ha una maggiore efficienza rispetto ad una periferica che utilizza entrambe le tecnologie”. 

Conclude Hosome: “Avere a disposizione più soluzioni, ci permette di rispondere alle diverse esigenze d’investimento e di produttività dei laboratori odontotecnici. In questo modo, si possono combinare più periferiche Roland scegliendo la configurazione più adatta alle proprie esigenze di lavoro”.

La nuova Roland DWX-4W sarà presentata in anteprima all’IDS 2015, dal 10 al 14 marzo 2015 a Colonia, presso il Cologne Exhibition Center, padiglione 3.1 stand L030-M039.