Elementi di comunicazione per Artigiani Tecnologici. Il contenuto.

È online un nuovo post dedicato agli elementi di comunicazione per gli Artigiani Tecnologici. Dopo aver parlato della sintesi, struttura e forma, oggi analizzeremo il quarto ed ultimo elemento utile alla costruzione della nostra comunicazione pubblicitaria.

 

Il contenuto

Pensate ai fumetti. Per dare la parola ai personaggi o rendere visibile il loro pensiero esiste un'icona riconoscibile da tutti: la famosa nuvoletta o “balloon”.

Quest'icona condensa perfettamente i concetti affrontati nei precedenti articoli: la sintesi, la struttura, la forma.

Infatti la nuvoletta sintetizza l’idea del “dar voce”, ha una struttura visibile e funzionale all’interno della vignetta e la sua forna, suggerisce se il personaggio sta parlando, pensando o urlando.

Cosa manca all’appello? Il contenuto, ciò che dice il personaggio. Il contenuto è il linguaggio visivo e verbale più adatto a veicolare un messaggio.

hammer_roland_contenuto.jpg

 

Il contenuto nella pubblicità

Di solito il contenuto di una pubblicità è di tipo persuasivo. Cosa si intende? La persuasione è la capacità di convincere attraverso suggestioni ed emozioni senza essere troppo diretti o espliciti. Linguaggio semplice, comprensibile ed originale per distinguersi ed essere ricordati.

Per raggiungere questo risultato dobbiamo attingere alla retorica, utilizzando soprattutto alla sua figura principale: la metafora.

officinapicena_hummer_roland_contenuto.jpg

La metafora

Con la metafora possiamo esprimere un concetto in maniera diversa e originale, semplificando e rafforzando il messaggio. Un esempio? Pensate all’impatto della frase “Sei una roccia” rispetto a “Sei una persona forte”.

Miti, favole o aforismi vengono spesso utilizzati in questo tipo di linguaggio, catturando l’attenzione delle persone. Spesso, la metafora può assumere l'aspetto verbale o visivo e più queste forme interagiscono tra loro più il messaggio arriverà forte e chiaro.

rolanddg_contenuto_hammer.jpg

Terminiamo così il nostro approfondimento dei 4 punti chiave per una buona comunicazione. Vuoi sapere di più su questo argomento? Scrivici subito e ti risponderemo immediatamente! E, non perderti il prossimo post in cui parleremo di campagne pubblicitarie!

Articolo a cura di Tiziano Bollettini, direttore creativo di Hammer.