Roland SE Award. Il primo concorso al mondo per la forza tecnica Roland.

Lo scorso ottobre, Roland DG Corporation ha letteralmente messo alla prova venti ingegneri dell'area assistenza tecnica delle varie Roland DG nel mondo, presso la sede centrale di Hamamatsu, in Giappone, dando vita alla prima edizione del Roland SE Award.

SE Award (dove SE sta per Service Engineer appunto) si è svolto prima con delle fasi preliminari nelle varie Roland di ogni paese. I finalisti sono stati poi invitati in Giappone per il contest finale. Il concorso ha riguardato come tema la competenza sul mondo Roland Care e le operazioni di supporto tecnico alla clientela.

E' stato un modo diverso per valorizzare un lavoro spesso oscuro ma fondamentale per la soddisfazione degli utenti e per la qualità del marchio.

 

"Abbiamo voluto creare un concorso mondiale per mostrare l'esperienza che i tecnici Roland hanno coltivato e accresciuto attraverso la pratica quotidiana sul campo, dando loro la motivazione per migliorare ulteriormente le proprie competenze e la qualità complessiva del servizio tecnico offerto di Roland DG. Qualità del servizio, qualità del prodotto. E' il miglior approccio per un marchio che vuole trasmettere innanzitutto fiducia e stabilità.

Queste le parole Takaaki Koshita, General Manager della Divisione Technical Service a livello globale, illustra l'obiettivo del concorso che ha anche un'altra e altrettanto importante finalità: aumentare la qualità e uniformare i servizi di assistenza tecnica forniti da Roland Care a livello globale. Questo, grazie alla condivisione delle esperienze, dei casi e con la verifica costante del livello della squadra tecnica che cura il mondo di Roland Care.

3,2,1 Ingegneri alla prova!

 

Ingegneri selezionati da tutto il mondo alle prese con una serie di test delle loro abilità.

Gli ingegneri partecipanti si sono cimentati in una serie di prove pratiche come, ad esempio, la sostituzione delle testine a getto d'inchiostro, la riparazione di macchine con diverse tipologie di guasto ed hanno affrontato anche un esame scritto per testare il livello di conoscenza dei prodotti sia hardware sia software.

Concorrere per il primo premio a livello mondiale ha spinto i partecipanti a mostrare al meglio le proprie abilità e conoscenze, in un ambiente molto vivo ed effervescente, con tanata voglia di coinvolgersi tra i tecnici di ogni parte del mondo.

And the winner is?

 

Mr. Yannig Van de Wouwer (sinistra) riceve il premio da Mr. Masahiro Tomioka, Presidente della Roland DG.

Van de Yannig Wouwer, ingegnere belga, con nove anni di esperienza.

"Non so nemmeno cosa dire! Sono tanto emozionato! Tutto quello che so è che odio fare qualsiasi cosa che devo fare svogliatamente, così mi propongo sempre di fare del mio meglio in assoluto in ogni attività quotidiana. Mi piace pensare che questo premio sia la prova del valore di quest'atteggiamento."

Fare del proprio meglio in assoluto è questo anche lo spirito di Roland e della sua squadra tecnica. Il tutto fatto in un luogo che favorisce lo scambio del know-how e delle best practices che si riflette in maniera positiva sul livello di servizio per tutti gli utenti Roland.