Un FabLab a scuola. Il nuovo ponte tra scuola e mondo del lavoro.

Prendete alcune scuole del Nord-Est. Aggiungete un Fablab e unite una piattaforma di crowdfunding. Shakerate il tutto per ottenere il progetto FabLab a scuolaL’ambizioso programma promosso dalla Fondazione Nord Est per rilanciare e rinnovare il settore manifatturiero del Veneto, del Friuli e del Trentino è diventato realtà. Un progetto importante che, anche noi di Roland sosteniamo direttamente.

Promuovere la cultura digitale nelle scuola è l'obiettivo del progetto Fab Lab a scuola

 

Innovazione a scuola

Un solo semplice obiettivo. Rendere la scuola competitiva, dinamica e digitale, più vicina alle esigenze dei giovani e delle imprese. Con FabLab a scuola, gli istituti superiori si doteranno di un proprio centro di produzione condiviso e gli studenti potranno prendere dimestichezza con stampanti 3D, frese, cutter digitali, schede Arduino e tantissime altre attrezzature digitali. Nuovi strumenti che le aziende italiane e straniere utilizzando per aumentare la produttività e rilanciare la propria attività nel nuovo contesto economico mondiale. La volontà è quella di ridurre il gap tra scuola e mondo del lavoro, per far cambiare marcia all’economia del nostro paese.

FabLab a Scuola. Alcuni studenti alle prese con lo sviluppo delle loro idee.

 

I numeri del progetto

Investire sul futuro. Credere nelle idee delle giovani generazioni. Non sono i soliti modi di dire. 150 persone hanno sposato le idee innovative dei ragazzi delle scuole superiori coinvolte nel progetto, finanziandole attraverso una piattaforma di crowdfunding. Una moderna colletta fatta con un semplice click, che è stata in grado di raccogliere oltre 55.000 € in circa 6 mesi. Un risultato niente male a cui hanno contribuito non solo i familiari dei ragazzi coinvolti, ma anche imprese, associazioni di categoria e altri donatori provenienti da tutt’Italia.

 

 

Idee, scuole e FabLab

Droni in grado di trasportare medicinali salvavita in situazioni di emergenza. Un nuovo modo di fare scuola, che utilizzi schede Arduino, stampanti 3D e altri dispositivi digitali. Creare abiti su misura, utilizzando scanner total body. Laboratori in grado di diffondere la cultura tecnologica sul territorio. Sono alcuni dei progetti messi in piedi dai ragazzi delle scuole coinvolte: IPSIA G.Galilei di Treviso, ITIS A.Rossi – ITS Meccatronico Veneto di Vicenza, ITIS Marconi di Padova, Centro Moda Canossa di Trento, IPSIA Giorgi – ITIS Marconi di Verona.

Scopri i progetti

 

Il nostro contributo

Quale sarà il contributo di Roland? Dalla presenza dei nostri Artigiani Tecnologici per illustrare ai ragazzi come utilizzare le diverse periferiche, alle guide tecniche sviluppate sul nostro Social Shop. Verrà creata anche un’apposita sezione sul nostro forum, per mettere in rete conoscenze e competenze.

FabLab a scuola. Il drone realizzato dagli studenti dell'IPSIA Galileo Galilei di Treviso

 

Le opinioni degli esperti

Francesco Peghin, presidente della Fondazione Nord Est: «Un grande successo che testimonia da un lato l'intraprendenza degli studenti e dall'altro l’attenzione dimostrata per una iniziativa che mira ad introdurre la nuova manifattura digitale a scuola. Ora l'auspicio è che questo progetto possa essere esteso a livello nazionale e che molte altre scuole italiane possano presto dotarsi di un "laboratorio di ricerca" per le imprese del domani».

Stefano Micelli, direttore scientifico della Fondazione Nord Est: «Siamo di fronte a cambiamenti epocali, caratterizzati da una profonda trasformazione delle tecnologie che governano i processi produttivi. L’iniziativa con cui abbiamo lanciato i Fablab è una piattaforma innovativa per la nuova manifattura, attraverso la quale creare un ponte tra la scuola e il mondo delle imprese».

Giovanni Re, marketing manager human to human Roland DG Mid Europe: «Gli Artigiani Tecnologici Roland sono usciti da queste stesse scuole. Oggi hanno la possibilità di mostrare alle nuove generazioni come passioni e competenze sono diventate il loro lavoro, la loro vita. Le stesse tecnologie Roland adottate dagli Artigiani Tecnologici saranno utilizzate dalle scuole che hanno aderito al progetto e daranno il via alla nuova rivoluzione industriale».

Vuoi sapere di più sulle tecnologie Roland per i FabLab? Contattaci subito