• La facilità incontra la precisione

    DWP-80S è la stampante 3D per il settore dentale, ideale per realizzare porta impronta individuali, placche provvisorie e scheletrati in maniera semplice e intuitiva. Grazie al software Roland Quick Denta, realizzare protesi dentarie non è mai stato così facile e conveniente.

    Custom trays, base plates and frameworks printed with the DWP-80S

    Produzione semplificata

    Il metodo di produzione tradizionale di porta impronta individuali, placche provvisorie e scheletrati richiede un alto livello di competenze manuali da parte dell’utente. Con la stampante 3D DWP-80S invece, è possibile semplificare il processo ed essere subito produttivi. DWP-80S elabora in modo intelligente la stampa delle protesi, sceglie il numero necessario e la forma dei supporti di stampa  considerando i fattori di ritiro del materiale.

    dwp-80s_img_modeling.jpg

    Software Quick Denta per essere operativi in 3 passaggi

    DWP-80S include di serie il software Quick Denta che è pre-configurato con parametri ottimali per la stampa di una grande varietà di applicazioni dentali. Basta seguire la procedura guidata del flusso di lavoro che è articolata in tre semplici passaggi. Questo permette agli operatori anche meno esperti di importare con facilità file STL e stampare con il minimo sforzo.

    steps.jpg

    Capacità di multi collegamento

    denture_component_printing.jpg

    Utilizzando la tecnologia DLP (Digital Light Processing), DWP-80S lavora depositando strati di resina che vengono polimerizzati da una luce UV. Una configurazione proprietaria di lenti di proiezione, assicura risultati di alta qualità. L’area di lavoro pari a 80x80 mm è l’ideale per stampare simultaneamnete più porta impronta individuali, placche provvisorie e scheletrati. Quick Denta permette di combinare la stampa di più pezzi, ad esempio si possono stampare fino a 4 scheletrati alla volta.

    Post-produzione

    Quick Denta permette un facile processo di post-produzione che combinato all’azione dell’unità di polimerizzazione Roland, offre ottimi risultati di stampa.

    Se la resina della placca provvisoria o del porta impronta individuale non polimerizza sufficientemente, il lavoro non soddisfa i requisiti di biocompatibilità. È obbligatorio usare resine originali e l’unità di polimerizzazione per produrre le applicazioni prima citate.

  • Funzioni del software

    - Posizionamento automatico

    Con Quick Denta impostare un file 3D per la stampa è semplicissimo. Il software modifica automaticamente il file per produrlo in maniera più efficiente e posizionarlo in maniera più stabile sulla superficie di lavoro. È possibile configurare e salvare l’angolazione ideale del modello senza dover rieseguire il settaggio dei parametri ogni volta.

    - Generazione automatica dei supporti di stampa

    Quick Denta semplifica il complesso processo della creazione dei supporti di stampa, generandoli automaticamente con un solo click.

    - Rilevamento errori e ricostruzione delle superfici mesh

    Una funzione opzionale permette a Quick Denta riparare automaticamente piccoli errori che possono succedere durante la fase di importazione del file STL, senza dover ricorrere all’utilizzo del software CAD.

    - Calcolo del costo effettivo della resina

    Quick Denta può calcolare l’esatta quantità di resina necessaria per la realizzazione di ogni modello e produrre lavori accurati in maniera veloce e redditizia. 

    dwp-80s_img_keygraphic.jpg

    Esempio di produzione giornaliera (8 ore)

    01_0.jpg

    012.jpg

    013_0.jpg

    I calcoli sono indicativi e possono variare a seconda delle dimensioni degli elementi.

     

  • DWP-80S 1

    Richiedi una demo

    I nostri rivenditori sono a tua disposizione per una dimostrazione dettagliata sulle potenzialità del prodotto, le caratteristiche, le applicazioni possibili.

  • DWP-80S 2

    Contattaci

    Hai bisogno di approfondire, chiarire dubbi, esaminare aspetti particolari? Sarà un piacere assisterti.

Specifiche tecniche

DWP- 80S

   
Applicazioni   Porta impronta individuali, placche provvisorie e scheletrati.
Metodo di stampa   Sistema di proiezione a strato
Area di stampa   80 (L) × 80 (P) × 80 (A) mm (3.15 (W) x 3.15 (D) x 3.15 (H) in.)
(Il peso massimo del pezzo finito è 300g)
Sorgente luminosa   UV-LED
Alimentazione Macchina DC 24 V, 0,8 A
Adattatore AC dedicato AC da 100 a 240V ± 10%, 50/60 Hz
Assorbimento   20 W
Livello di emissione acustica  In funzione 55 dB (A) o meno
In standby 49 dB (A) o meno
Dimensioni esterne   430 (L) × 365 (P) × 450 (A) mm 
Peso   24 kg 
Interfaccia   USB
Ambiente operativo In funzione Temperatura: da 20 a 30°C, Umidità: da 35 a 80% RH (in assenza di condensa)
Spenta Temperatura: da 5 a 40°C, Umidità: da 20 a 80% RH (in assenza di condensa)
Accessori inclusi   Adattatore AC, cavo di alimentazione, cavo USB , vaschetta raccolta liquido, utensili per la pulizia (spatola in metallo, spatola di plastica , pinzetta, contenitore per lavaggio x 2, chiave esagonale, guanti di gomma, vassio, etc.), manuale di primo utilizzo,  CD Software Roland DG  etc.

 

Requisiti di sistema
Sistema operativo (OS)* Un modello preinstallato con Windows® 10, 8.1, 7 (32-bit / 64-bit versione) (64-bit raccomandato) o un computer aggiornato preinstallato con Windows® 7 o successivo.
CPU Intel® Core i5 o  CPU migliore (Core i7 o maggiore  raccomandato)
Memor 4 GB o maggiore (8 GB  o maggiore raccomandato)
Drive CD-ROM 
Scheda video e  monitor  1280 × 1024 pixel o maggiore
Spazio libero su Hard Disk 100 MB o maggiore
Cavo USB Usare il cavo USB in dotazione

* Il funzionamento della macchina è stato verificato utilizzando una scheda grafica Intel® Graphics 4000 HD integrato alla CPU.

Accessori
SR100-TR Resina fotopolimerizzante per porta impronta individuali, 1000g
SR100-BS Resina fotopolimerizzante per placche provvisorie, 1000g
SR100-CS Resina fotopolimerizzante per scheletrati, 1000g
LMV-80 Vassio resina 
LC-3DPrint Box Unità di polimerizzazione

*Se la resina della placca provvisoria o dello scheletrato non polimerizza sufficientemente, il lavoro non soddisfa i requisiti di biocompatibilità, è obbligatorio usae resine originali e l’unità di polimerizzazione per produrre le applicazioni sovracitate.