DWP-80S Specifiche tecniche

Modello DWP-80S
Applicazioni Porta impronta individuali, placche provvisorie e scheletrati.
Metodo di stampa Sistema di proiezioni a strato
Area di stampa 80 (L) × 80 (P) ×80 (A) mm
(Il peso massimo del pezzo finito è 300g)
Sorgente luminosa UV-LED
Alimentazione Macchina DC 24 V、0.8 A
Adattatore AC dedicato AC da 100 a 240V ± 10%、50 / 60 Hz
Assorbimento 20 W
Livello di emissione acustica In funzione 55 dB (A) o meno
In standby 49 dB (A) o meno
Dimensioni esterne (430 (L) × 365 (P) × 450 (A) mm)
Peso 24 kg
Interfaccia USB
Ambiente operativo In funzione

Temperatura: da 20 a 30°C,
Umidità: da 35 a 80% RH (in assenza di condensa)

Spenta

Temperatura: da 5 a 40°C,
Umidità: da 20 a 80% RH (in assenza di condensa

Accessori inclusi Adattatore AC, cavo di alimentazione, cavo USB , vaschetta raccolta liquido, utensili per la pulizia (spatola in metallo, spatola di plastica , pinzetta, contenitore per lavaggio x 2, chiave esagonale, guanti di gomma, vassio, etc.), manuale di primo utilizzo, CD Software Roland DG etc.

Requisiti di sistema

Intel® Core i5 o CPU migliore (Core i7 o maggiore raccomandato)
Sistema operativo (OS)* Un modello preinstallato con Windows® 10, 8.1, 7 (32-bit / 64-bit versione) (64-bit raccomandato) o un computer aggiornato preinstallato con Windows® 7 o successivo.
CPU  
Memoria 4 GB o maggiore (8 GB o maggiore raccomandato)
Lettore ottico CD-ROM
Scheda video e monitor 1280×1024 pixel o maggiore
Spazio libero su Hard Disk 100 MB o maggiore
Cavo USB Usare il cavo USB in dotazione

* Il funzionamento della macchina è stato verificato utilizzando una scheda grafica Intel® Graphics 4000 HD integrato alla CPU.

Accessori

SR100-TR  Resina fotopolimerizzante per porta impronta individuali, 1000g
SR100-BS  Resina fotopolimerizzante per placche provvisorie, 1000g
SR100-CS  Resina fotopolimerizzante per scheletrati, 1000g
LMV-80  Vassio resina
LC-3DPrint Box  Unità di polimerizzazione

*Se la resina della placca provvisoria o dello scheletrato non polimerizza sufficientemente, il lavoro non soddisfa i requisiti di biocompatibilità, è obbligatorio usae resine originali e l’unità di polimerizzazione per produrre le applicazioni sovracitate.